Keratron

Il primo topografo ad utilizzare una accurata rappresentazione delle curvature locali calcolate con il metodo "Arc-Step".

Rappresenta lo standard di eccellenza in Topografia Corneale per le sue caratteristiche di precisione, elevata ripetibilità e capacità di evidenziare i minimi dettagli.

II cono di misura a 28 anelli di Placido consente una copertura corneale fino al 90% della cornea.

La misura della periferia è di estrema importanza per l’analisi delle zone di transizione in chirurgia refrattiva, per la corretta simulazione delle lenti a contatto e per la diagnosi di alterazioni periferiche.

Il metodo di calcolo "Arc-Step", insieme a molti altri algoritmi proprietari nel software, consentono la misura sia delle curvature che delle altimetrie di ciascun punto della cornea con precisioni nell'ordine del micron o meno.

L'esclusivo "EPCS" (Eye Position Control System) (Brevettato) permette l'acquisizione delle misure solo nel corretto piano focale. Eventuali decentramenti laterali vengono automaticamente compensati. Il sistema dispone di un efficace controllo di ripetibilità.

II grande monitor ad alta risoluzione visualizza perfettamente il film lacrimale durante l'esame per evitare artefatti e consente di rivedere le immagini precedentemente acquisite.